Pisellizza con Strachicco

8:31 PM La Nina 0 Comments

Pisellizza con Strachicco Verys


Si, il nome fa ridere ma aspettate di assaggiarla!

La prima pizza ai piselli con crosta di Strachicco Verys, basta solo giocare con il cibo, il resto è gusto!

Per l'impasto ho usato Semola Senatore Cappelli, farina di piselli, acqua, lievito, olio e sale, i soliti ingredienti per la preparazione della pizza.



Per le proporzioni basatevi voi, io ho usato 1 kg e mezzo di Semola e 400 gr di farina di piselli, ma era una serata particolare tra amici e dovevano uscir fuori almeno 4/5 teglie di pizza. Calcoliamo per esempio per due persone, che mangiano abbastanza (c'è da valutare anche quello!) 500 gr di farina sono sufficienti e da qui calcolate almeno 150 gr di farina di piselli.

Per la farcitura:

- Pomodorini
- Strachicco Verys
- Olio
- Sale
- Origano

- Ammassiamo il nostro impasto e lasciamo lievitare; ricordatevi che la quantità di lievito che prevedete va calcolata anche in base al tempo di lievitazione: più fate lievitare e meno lievito occorre. Io di solito uso lievito da pasta madre e lo lascio, se ho tempo, anche 12 ore.


- Trascorse le ore di lievitazione stendiamo bene il nostro impasto calcolando i bordi che poi dovranno contenere lo Strachicco Verys. Trasferiamo tutto in una teglia e sistemiamo lo Strachicco dentro i bordi dell'impasto che abbiamo preventivamente alzato lungo la bordatura della teglia. Li rigiriamo con cura evitando che lo Strachicco Verys strabordi fuori e farciamo la base con i pomodorini, precedentemente tagliati a metà e conditi con olio, sale e origano.

- Inforniamo a 200° per 20/25 minuti circa.

Scopri gli altri prodotti Verys su www.verys.it  o seguili su facebook sulla loro pagina (clicca qui) e scopri quali e quante idee puoi trovare per rendere sempre unici i tuoi piatti vegetali.

Pisellizza con Strachicco Verys Si, il nome fa ridere ma aspettate di assaggiarla! La prima pizza ai piselli con crosta di Strachicc...

0 commenti: