Love Notes

10:39 PM La Nina 0 Comments

 
(credit: weheartit.com)
Ricevo una mail, da una ragazza, anzi, dalla ragazza che mi ha ispirato il blog. Parlo con lei da un pò della sua situazione, semplice dal mio punto di vista, semplice da qualsiasi punto di vista di una persona non coinvolta.
Da anni vive una relazione sospesa, vive di attenzioni di una persona che c'è a tratti, vuoi per la lontananza, vuoi per la sua disponibilità; illusa dagli atteggiamenti di questo "uomo" che vorrebbe tenerla a sè, per quegli attimi in cui solo lui decide e vuole.
L'animo femminile, per predisposizione ormonale, tende ad affezionarsi, ormai è dato comune e noto. Noi ci leghiamo. Basta veramente poco. Parole dette al momento giusto, attenzioni ricevute, un messaggio, una chiamata, una carineria. Per quanto mature possiamo ritenerci, quel profumo di piacere lo avvertiamo tutte; e vuoi che l'uomo non sappia e avverta tutto questo? Vuoi che un posto in poltrona non lo aspetti mentre noi continuiamo a mandar messaggi? E mentre il nostro interesse si manifesta sempre di più, la comodità lo abbraccia.
Subentra la razionalità però, subentra l'amor proprio.
Allora mi rivolgo ancora a te, dolce amica. Per quanto tu possa cercarlo, per qualsiasi scopo, ricorda che forse stai cercando solo pretesti per sentirlo; anche se vuoi appianare la situazione, in seguito a dei diverbi, sappi che l'unico metodo rimane il silenzio e il tempo; sii paziente, so bene che è difficilissimo. Non devi giustificarti ancora con lui, tu sei stata sempre e comunque tu, anche se pensi di aver alzato i toni. Non giustificarti con nessuno che non ti dia la possibilità di rimanere nella sua vita e ti rispetti; per il resto un grande e raggiante sorriso e lasciali dietro.

 


Ti abbraccio.

La Nina

  (credit: weheartit.com) Ricevo una mail, da una ragazza, anzi, dalla ragazza che mi ha ispirato il blog. Parlo con lei da un pò della...

0 commenti: