11:12 e va tutto bene

12:09 PM La Nina 4 Comments

"Avevamo l'abitudine di darci appuntamento alle 11:11; era diventata la nostra ora, in qualunque posto ci trovassimo il mio pensiero lo raggiungeva, così come il suo. E sorridevo. Mi piaceva avere una nostra ora, una nostra abitudine. E così tutti i giorni alle 11:11 eravamo l'uno dell'altra. Sono passati mesi e i numeri continuano a ricordarmi e parlare di quei momenti. A volte sorrido, a volte non vedo l'ora l'orologio passi dalle 11:10 alle 11:12."

Sono le 11:12 e va tutto bene.

E' scattata l'ora dopo il ricordo, è scattata un'altra vita, un'altra persona.
Ci sono infiniti ricordi che ci legano a infinite situazioni, persone. Basta un gesto, un sorriso, basta una parola, una canzone, un orario. Scorrono lente le immagini, accenniamo a un sorriso. Ecco, va tutto bene. Sono le 11:12 e non è successo nulla. Hai solo ricordato. Porta con infinita intimità il ricordo dentro di te, non lasciare che sia lama, sorridi all'esperienza. Un ricordo che vuoi annullare è solo un peso per la tua anima; più cerchi di annullarlo più, come un boomerang, torna da te. Convivi con i ricordi, seppur dolorosi; custodiscili. Condividili con chi li saprà apprezzare. Risvegliali al momento opportuno. Nulla può farti più male. E' solo passato.

Sono le 11:12. E va tutto bene.


Baci

La Nina

"Avevamo l'abitudine di darci appuntamento alle 11:11; era diventata la nostra ora, in qualunque posto ci trovassimo il mio pensi...

4 commenti: