Eternamente mia

5:20 PM La Nina 0 Comments

Non mi chiedo più se sia giusto o sbagliato, mi chiedo se valga il mio tempo. Mi chiedo se sia giusto donarlo, spezzarne con qualcuno rinunciando un pò a me, mi chiedo come verrà impiegato, in gioia, in rimpianto, in adesso sto bene ma dopo non lo so.
Non possediamo null'altro se non noi stessi sotto questo cielo, non possediamo null'altro se non il nostro Tempo, non siamo padroni di nulla su questa terra se non lo spazio vitale che ci accingiamo ad occupare in questo lasso di tempo, che ora c'è ma non so se donarlo a te. Perdiamo ore e minuti in piccolezze che occupano troppo spazio, troppo peso e si sa, per viaggiare, è meglio rimanere leggeri; leggerezza nell'animo non è superficialità, è occupare bene la testa con le piccole cose che costruiscono noi stessi, sul filo del nostro tempo. Se non arricchisci il mio tempo non sei degno del mio regalo.

Ti sto regalando me stessa, tu cosa mi dai?


Riprendendo una frase del, mi permetto, nostro premio Oscar, il capolavoro "La Grande Bellezza":

"La più sorprendente scoperta che ho fatto subito dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!"
Baci

La Nina

Non mi chiedo più se sia giusto o sbagliato, mi chiedo se valga il mio tempo. Mi chiedo se sia giusto donarlo, spezzarne con qualcuno rinu...

0 commenti: