Crostata con Nutella Veg

10:01 AM La Nina 0 Comments

Per me, ormai, trovare un dolce in giro in qualche pasticceria, magari compagno di un caffè con amiche è pressochè impossibile; mi armo sempre di pazienza e faccio da me. Peccato poi che il dolce non sia più compagno di un caffè con amiche ma breve (brevissimo) e intenso attimo serale tra me e il mio ragazzo. Mi stupisco di come quest'ultimo sia durato 2 giorni, ma era così buono che non potevamo rinunciare al secondo assalto.
Totalmente naturale e solo con ingredienti biologici questa crostata vi stupirà. La frolla ormai è collaudata e biscottosa, tenete quindi sempre da parte la ricetta perchè potrete riproporla anche per creare dei gustosi biscotti; la fagiotella...bhè...preparatene centinaia di barattoli!

Partiamo!!

INGREDIENTI: 
(stampo 24 cm)

Per la frolla :

- 300 gr di farina (integrale o di farro, 1 o 2)
- 150 gr di zucchero integrale (mascobado)
- 85 gr di latte vegetale
- 60 gr di olio di semi
- 1 cucchiaino di lievito
- vaniglia o cacao q.b. (opzionale)

Per la fagiotella:

- 240 gr di fagioli cannellini lessi e scolati (tenete da parte l'acqua di cottura se volete per montarla a neve e creare delle gustose meringhe vegan)
- 40 gr di cacao amaro
- 120 gr di zucchero integrale
- 80 gr di nocciole
- 50 gr di latte di riso 
- 50 gr di olio EVO

Per decorare:

- 125 gr di lamponi



PROCEDIMENTO

-  Uniamo in una terrina la farina, lo zucchero (se usate il mascobado, come ho fatto io, polverizzatelo con un robottino da cucina perchè tende ad essere un pò più grumoso degli altri) il latte, l'olio, il lievito e la vaniglia o il cacao se volete inserirli. Lavorate bene fino ad ottenere un panetto solido e che non lasci residui nella ciotola. Avvolgete bene con della pellicola e lasciate riposare almeno mezz'ora in frigorifero.


Nel frattempo prepariamo la nostra "Nutella" Veg! :)

- Polverizziamo zucchero e nocciole con un robot da cucina ( per chi ha il bimby 2 minuti a velocità 10)
- Aggiungiamo latte e cannellini e continuiamo a far girare il robot per 3 minuti ( Bimby: 3 minuti, 100° vel. 3)
- Aggiungiamo olio e cacao e frulliamo ancora per 3 minuti ( Bimby: 3 minuti, vel. 2)

Assaggiate e Voilà, non è meglio della Nutella?! Sicuramente più salutare. 
So che adesso sarà impossibile separarvene ma dovete riporla in frigo!

- Pre-riscaldate il forno a 180°.
 - Passata la mezz'ora tiriamo fuori il nostro panetto di frolla. Rivestite il vostro piano di lavoro con della pellicola, per facilitarvi il procedimento di stesura e non litigare con la frolla :) Con un mattarello quindi stendete bene il panetto. Ungete bene lo stampo e adagiate con cura la frolla stesa. Lavorate bene il perimetro dei bordi in modo che siano precisi e della stessa altezza. Tagliate via eventuali dislivelli e incollateli nei bordi che vi sono venuti un pochino più bassi. E' un operazione che richiede pazienza ma la presentazione finale del dolce sarà impeccabile!

ATTENZIONE: tenete da parte un pochino di frolla che vi servirà poi per sbriciolarla sulla superficie della torta! Infornatela insieme alla base in un'altra teglia ( ungete un pò anche quella)

- Con una forchetta bucate la superficie della frolla e infornate per 30 minuti. 

- Passati i 30 minuti, con la frolla ancora calda, togliete dal frigo la fagiotella e spalmatela sulla superficie. 
- Sbriciolate la frolla che avete tenuto da parte e decorate con i lamponi!

Buon Appetito golosoni :) Love U <3

 

Per me, ormai, trovare un dolce in giro in qualche pasticceria, magari compagno di un caffè con amiche è pressochè impossibile; mi armo semp...

0 commenti: